lunedì 25 gennaio 2010

Ho preso il via!

Come prima "prova" per dimostrare che anche con poche nozioni di maglieria a macchina si può fare qualcosa, ecco il primo lavoretto: un cappellino in maglia rasata con bordo a rotolino. Ripetendo i calcoli con altre misure potete farli di tutte le taglie che volete e se vi sentite di cambiare la lana ogni tanto (meglio se fate sempre un numero di giri pari, così avete sembre il cambio della lana dalla stessa perte), potete farli anche a righe colorate. Basta sfilare dal carrello la lana in lavorazione e infilare il nuovo colore, riprendendo la lavorazione normalmente.









domenica 24 gennaio 2010

Seconda parte della prima lezione

Va bè, non si vede molto bene, e ho sbagliato la scritta finale la lezione continua nella terza parte. Con calma lo correggerò, quando avrò scoperto come.... Per ora spero si possa capire qualcosa

giovedì 21 gennaio 2010

Prima "lezione" di maglieria a macchina.....

....o almeno, quello che mi riprometto di fare. Ripeto ancora che col tempo e l'esperienza migliorerò, intanto ho cominciato e ho tutte le intenzioni di proseguire.

E' la prima parte della prima lezione, un po' di chiacchiere e come montare le maglie col metodo più semplice. Naturalmente io mi riferisco alla mia macchina, non con tutte magari si può fare così, ma di solito i metodi cambiano di poco, con un po' di intuito, qualche tentativo, un po' di pratica e il manuale delle istruzioni, credo che le difficoltà siano minime. Infondo se vi interessa imparare, una macchina dovreste già averla, o magari avete intenzione di acquistarne una e avete paura che sia troppo difficile imparare, non preoccupatevi perchè non è difficile.

Il mio canale You Tube

Blog preferiti di maglieria a macchina ( a parte un paio....)

Tanti punti

Disegnare

Si è verificato un errore nel gadget

Maukie - the virtual cat 2