Spiegazioni cappello ad uncinetto in cotone




Materiale:
cotone Snappy Ball di Adriafil
uncinetto n. 2

Punti impiegati:
catenella, maglia bassissima, maglia alta, maglia  alta in rilievo( coste )


 Esecuzione 1° metodo:
1° giro: in un anello formato con l’estremità del filo lavorare 6 m alte separate da una catenella sostituendo la 1a maglia  alta e la prima catenella con 4 catenelle
2° giro: 4 catenelle-1 m alta nella stessa m di base –1 catenella-2 m alte separate da una cat e 1 cat su ognuna delle m alte seguenti. 1 m bassissima nella 3a cat d’inizio
3° giro: 4 cat-1 m alta sulla stessa m alta – 1 cat –1 m alta 1 cat sulla m alta successiva-* 2 m alte sep da 1 cat e 1 cat sulla m seguante- 1 m alta 1 cat sulla m seguente* ripetere da *a * per tutto il giro- 1 m bassissima sulla 3a cat d’inizio giro
Dal 4° al 16° giro: lavorare 2 m alte sep da una cat sulla 1a ma del gruppo del giro precedente, 1 ma 1 cat su ogni m alta singola del giro precedente.
17° 18° 19°giro: iniziare sempre con 4 cat-  1 m alta  1 cat  su ogni m alta del g precedente. Terminare sempre con una m bassissima nella 3a cat d’inizio giro
20° giro: 2 cat- puntando l’uncinetto nella 2° m alta fare una m alta non chiusa, 1 gettato e chiudere tutte le m sull’uncinetto 1 catenella-1 m alta 1 cat sulle seguenti 6 m alte 1 cat-* 2 m alte chiuse assieme 1 cat sulle 2 m alte seguenti 1 cat* - ripetere da * a * per tutto il giro
21° 22° 23° giro: 2 m alte chiuse ass 1 cat su ogni m alta chiusa  assieme del giro precedente- 1 m alta  1 cat su ogni m alta
24° giro: 3 cat- 1 m alta su ogni m alta e 1 m alta nello spazio di 1 cat del giro precedente.
25° 26° 27° 28° giro a maglie in rilievo in modo da formare l’effetto delle coste 2/2: iniziare ogni giro con 1 m bassa introducendo l’uncinetto, dal dritto verso il rovescio, nello spazio tra l’ultima m alta e la prima, passare sotto la prima e uscire nello spazio tra la prima e la seconda m alta- 2 cat – 1 m alta nello stesso modo- 1 m alta introducendo l’uncinetto, dal rovescio verso il dritto, nello spazio tra la seconda e la terza m  alta del giro precedente, passare sopra la m alta  e tornare sul rovescio, terminare la maglia alta.- farne una uguale sulla m seguente – fare una m alta presa sotto (come la prima) su ognuna delle 2 m successive- e 1 m alta presa da sotto su ognuna delle 2 m alte successive per tutto il giro – terminare con 1 m bassissima sulla 2a catenella di inizio giro
29° giro: come i precedenti ma a maglie basse.
Tagliare  e fermare i fili.

2° metodo:
1° giro: in un anello formato con l’estremità del filo lavorare 1 catenella e 6 m basse – tirare l’estremità del filo per stringere l’anello e chiudere il giro con 1 m bassissima nella prima m bassa di inizio giro
2° giro: 4 catenelle (= 1 m alta + 1 catenella) – 1 m alta 1 catenella nella stessa m di base da cui partono le 4 catenelle – 2 m alte separate da1 1 catenella e 1 catenella sulle seguenti 5 m basse – chiudere il giro con 1 m bassissima sulla 3° catenella di inizio giro.
3° giro e seguenti come il 1° metodo

La differenza tra i due metodi è che col secondo resta più piatto l’inizio del cappello e fa meno gobba.

Il mio canale You Tube

Blog preferiti di maglieria a macchina ( a parte un paio....)

Tanti punti

Disegnare

Si è verificato un errore nel gadget

Maukie - the virtual cat 2